Informativa sulla protezione dei dati personali

ai sensi degli articoli 13 e 14 – Regolamento europeo 2016/679 (GDPR)

TITOLARE DEL TRATTAMENTO:
Studio Legale MCG
Sede: Corso Garibaldi n. 43 – 60122 Ancona
Tel.: +39 071.2083100
Sito internet: www.studiolegalemcg.it

Gli avvocati che svolgono la propria attività professionale presso lo studio legale MCG sono TITOLARI AUTONOMI DEL TRATTAMENTO.
Con la presente La informano sul trattamento dei dati che La riguardano e che saranno gestiti in modalità cartacea o attraverso i sistemi informatici.

COSA FACCIAMO CON I SUOI DATI

(Categorie dati, requisito necessario)
Per lo svolgimento dell’attività di assistenza legale richiediamo e trattiamo dati personali catalogati come “comuni”, dati “particolari” e dati giudiziari. Fornire i dati personali è obbligatorio e necessario per poter svolgere l’attività richiesta.

PERCHÉ TRATTIAMO I SUOI DATI

(Finalità)
Lo Studio legale tratta i dati per ottenere la tutela in ogni sede del diritto alla libertà, dell’inviolabilità e l’effettività della difesa, assicurando, nel processo, la regolarità del giudizio e del contraddittorio, vigilando sulla conformità delle leggi ai principi a tutela e nell’interesse della parte assistita. Gestisce i dati per la corretta e completa esecuzione dell’incarico professionale ricevuto, oltreché per l’adempimento degli obblighi di legge come le norme civilistiche, fiscali, contabili, di gestione amministrativa e di sicurezza, per gli obblighi di natura precontrattuale, contrattuale, legale, per le comunicazioni di servizio e infine per il riscontro delle richieste di informazioni inoltrate. Per tali attività NON è quindi necessario richiedere il consenso. I trattamenti sono effettuati anche nel rispetto delle “Regole deontologiche relative ai trattamenti di dati personali effettuati per svolgere investigazioni difensive o per fare valere o difendere un diritto in sede giudiziaria” (Garante Privacy, delibera19 dicembre 2018, n.512, pubblicate Il 15 gennaio 2019 nella Gazzetta Ufficiale).

BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

Ai sensi dell’art. 6 GDPR, lett. b) e c) lo Studio legale informa che il trattamento è necessario all’esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte e per l’adempimento di obblighi legali. In caso di dati particolari, si verifica che il trattamento sia conforme all’art. 9, co.2, lett. f) GDPR ovvero che il trattamento sia necessario per accertare, esercitare o difendere un diritto che sia in sede giudiziale, amministrativa o stragiudiziale (cons. 52) o ogni qualvolta le autorità giurisdizionali esercitino le loro funzioni. Per i dati relative a condanne penali, ai reati e a connesse misure di sicurezza, resta fermo quanto previsto dall’art. 10 GDPR e 2-octies Codice Privacy, ovvero è’ consentito se autorizzato da una norma di legge o, nei casi previsti dalla legge, riguardanti, in particolare l’adempimento degli obblighi in materia di mediazione finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali; l’accertamento di responsabilità in relazione ai sinistri o eventi attinenti la vita umana, esercizio del diritto di accesso, l’adempimento di obblighi previsti dalle norme vigenti in materia di prevenzione dell’uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio.

COME TRATTIAMO I SUOI DATI E CON QUALI MEZZI

(Modalità di trattamento)
I dati personali saranno trattati dallo Studio legale tramite l’utilizzo di sistemi analogici e digitali. I dati sono trattati presso la sede legale e operativa dello Studio legale e in ogni altro luogo in cui il titolare della pratica svolgerà la sua attività per conto del cliente. Soltanto il personale autorizzato dallo Studio legale, o in accordo con il cliente, potrà accedere ai dati per effettuare specifiche attività. Lo Studio legale adotta tutte le misure tecniche e organizzative utili ad evitare problemi di accesso non autorizzato, divulgazione, modifica o distruzione. Queste misure sono state riportate all’interno del sistema di gestione privacy, che permette di mantenere un costante monitoraggio di tutela nei confronti dei dati trattati, oltreché un continuo adeguamento delle procedure in base all’evolversi della realtà dello Studio. Si precisa, inoltre, che non utilizziamo all’interno dell’organizzazione un processo decisionale automatizzato, ivi compresa la profilazione, in grado di produrre effetti giuridici che riguardino e/o che incidano significativamente sul cliente.

DOVE FINISCONO I SUOI DATI

(Comunicazione a terzi e categorie di destinatari)
Molti trattamenti sono informatizzati e in alcuni casi i Suoi dati personali potranno essere comunicati ad aziende che svolgono attività per nostro conto, istruite a trattare i dati in massima sicurezza e comunque nominate Responsabili Esterne. I dati dei clienti non vengono trasferiti in Paesi terzi non appartenenti all’Unione Europea o con normative di protezione dei dati personali non allineate al Regolamento UE 2016/679. Si precisa inoltre che i dati dei clienti non saranno oggetto di alcuna diffusione da parte dello Studio legale, né a terzi non autorizzati né per finalità diverse rispetto a quelle riportate nella presente informativa.

QUANTO TEMPO CONSERVIAMO I SUOI DATI

(Periodo di conservazione)
Le norme nazionali sulla conservazione prevedono che i Suoi dati personali continuino ad essere memorizzati per tutto il tempo necessario al perseguimento delle finalità sopra riportate e per il tempo necessario alla corretta gestione del mandato. Nello specifico saranno conservati per il periodo di durata del contratto e, successivamente, per il tempo in cui lo Studio legale è soggetto a obblighi di conservazione per finalità fiscali o per altre finalità previste da norme di legge, regolamenti o codice deontologico. Al termine del periodo previsto, i dati verranno distrutti, riconsegnati o trattati garantendo il rispetto del principio di minimizzazione, a tutela dei diritti e libertà dell’interessato e custodendoli sempre con misure di sicurezza tecniche e organizzative adeguate.

DA CHI RICEVIAMO I SUOI DATI

(Fonte dei dati)
Lo Studio legale raccoglie sempre, laddove possibile, i dati personali direttamente dall’Interessato.
Se necessario ai fini del rapporto con l’Interessato, eventualmente, vengono effettuate richieste a enti pubblici o vengono svolte delle ricerche presso registri e/o banche dati pubbliche.
Solo se necessario, ci si rivolge a chi esercita legalmente la rappresentanza, la responsabilità genitoriale, o a un prossimo congiunto, familiare, convivente o unito civilmente all’interessato, o, infine, a un fiduciario ex art. 4 l. 219/2017.

QUALI SONO I SUOI DIRITTI

(artt. 15-22 GDPR)
L’interessato ha diritto di chiedere al Titolare del trattamento l’esercizio di cui agli artt. 15 e ss. GDPR, tra cui l’accesso ai dati personali, la rettifica, la cancellazione degli stessi o la limitazione dei trattamenti che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati e, pertanto, in qualsiasi momento può richiedere una copia digitale degli stessi o il trasferimento automatico ad altri titolari del trattamento. Nei casi previsti, può anche opporsi o revocare il consenso prestato. L’eventuale istanza verrà valutata ed eventualmente accolta nei termini di legge, avuto riguardo ai limiti previsti dagli artt. 23 GDPR, 2-undecies e 2-duodecies Codice Privacy. Resta fermo il diritto per l’interessato di proporre reclamo innanzi all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali. Per esercitare tali diritti o per avere informazioni sul loro contenuto, è sufficiente inviare una richiesta via e-mail all’indirizzo indicato.

AGGIORNAMENTI

L’Informativa è lo strumento previsto dal Regolamento per applicare il principio di trasparenza e agevolarLa nella gestione delle informazioni che trattiamo e che La riguardano. Al variare delle modalità di trattamento, della normativa nazionale o europea, l’Informativa potrà essere revisionata ed integrata; in caso di cambiamenti importanti, sarà data notizia sul sito web istituzionale e si provvederà a una nuova diffusione.